blank
blank
Rame Episodio 66

Per tre volte ho provato a tornare in Italia, ma qui il lavoro vale troppo poco

16 minuti

Rachele Mellai ha 32 anni e vive a Brno, in Repubblica Ceca, insieme al suo compagno. Questa piccola città è il punto di arrivo di un lungo viaggio iniziato ad Alghero, in Sardegna, dov’è nata. Finito il liceo classico, Rachele si rende conto che non c’è nessuna facoltà che le interessi veramente: l’unica cosa che la appassiona è il mondo del make up. Così fa un patto con sua madre. Un anno di accademia a Milano e poi, se non trova lavoro, torna in Sardegna per frequentare l’università. Rachele è brava e inizia subito a lavorare, accarezzando l’ambizione di divenire la make-up artist delle modelle più celebri. Scopre però di possedere una lacuna: non sa l’inglese. Così, a 20 anni, mette in stand by la sua ambizione e parte per l’America come ragazza alla pari. Un viaggio che le fa conoscere il suo attuale compagno e che si prolunga per diversi anni, passando per l’Inghilterra, l’Australia e la Nuova Zelanda. Più volte prova a tornare in Italia, il paese più bello del mondo, ma qui le vengono proposti compensi troppo bassi e si trova costretta a rifare le valigie. I molti anni passati in giro per il mondo le restituiscono una nuova consapevolezza, che lei si porta dietro tutt’oggi con grande orgoglio: il lavoro dei sogni è importante sì, ma non quanto sentirsi libere da ogni catena, anche la catena stessa della passione per un lavoro.