blank
Rame Episodio 28

Per permettermi la vita che sognavo, ho cambiato città

14 minuti

Gaia Giordani ha 40 anni, un compagno, un figlio, un lavoro da consulente digitale, due case e un bagno turco. Per far fronte ai suoi bisogni, ma anche per soddisfare le sue passioni, Gaia ha periodicamente rivoluzionato la sua vita. Merito di una commercialista che, due volte l’anno, la fa riflettere sulle scelte personali che hanno conseguenze su quelle finanziarie. È così che, facendo i conti sul bilancino, ha deciso di lasciare Milano alla volta di Torino. Risparmiando, tra affitto e pausa pranzo, oltre 15mila euro l’anno. Oggi Gaia ha un bilancio familiare molto articolato. Ogni mese si apre per lei con il carico psicologico di 3800 euro di costi fissi. Ma cerca di non dimenticare il segreto che da ragazzina ha imparato da suo nonno. Ovvero ricavarsi dei gruzzoletti per cose speciali che non ci si può permettere. Piccole parentesi di lusso dentro un’esistenza che rischia di essere soffocata da mutui e bollette.