blank
blank
Rame Episodio 12

Per 30 anni ho lasciato che mio padre gestisse la mia vita finanziaria

17 minuti

Daniela è figlia di due bancari. I servizi finanziari per lei sono nomi e cognomi di amici dei suoi genitori. Il mutuo, una semplice formalità. Suo padre è cointestatario del suo conto corrente: controlla e gestisce i suoi soldi. Ma quando decide di comprar casa, Daniela si accorge delle conseguenze delle sue scarse conoscenze. Il privilegio dentro cui è cresciuta lo ha pagato al caro prezzo dell’autonomia dei desideri. Inizia così una lunga e tortuosa strada verso la consapevolezza finanziaria. «Ma che soddisfazione si sta rivelando percorrerla con i miei tempi, i miei modi, i miei soldi!», ha raccontato a Rame.