Aumenti in busta paga per i precari statali

Tempo di lettura: 1 minuto

L’anno nuova porta una busta paga più pesante anche ai cosiddetti “precari statali”. Gli aumenti previsti per i dipendenti del pubblico impiego saranno stati estesi anche a coloro che hanno contratti a tempo determinato. Per i dipendenti a tempo indeterminato il decreto anticipi ha stabilito già a dicembre un anticipo delle somme dovute per il rinnovo dei contratti, e ora la legge di Bilancio ha aggiunto nel conteggio anche i precari. Per questa categoria gli importi saranno però spalmati nel 2024, con una prima tranche a gennaio.

Condividi