Arriva il bonus 200 euro per le partite Iva

Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo mesi di attese è finalmente in arrivo il bonus una tantum di 200 euro per le partite Iva e professionisti iscritti all’Inps e alle altre casse previdenziali. Dopo il decreto del ministero del Lavoro, che ha definito le modalità per richiedere l’indennità, l’Associazione degli enti previdenziali privati (Adepp) ha fatto sapere che la procedura sarà attiva dopo il 20 settembre.
Le domande andranno inviate al proprio ente previdenziale entro il 30 novembre, e dovranno essere accompagnate da un’autodichiarazione in cui si attesta che il reddito del 2021 non ha superato i 35.000 euro, e che si è eseguito almeno un versamento di contributi dal 2020 a oggi.
L’Adepp ha anche specificato che i fondi stanziati – 600 milioni, di cui 95,6 riservati ai professionisti – basteranno a soddisfare tutte le richieste.

Condividi